Mercoledì, Novembre 26, 2014
Associazione Il Salviano ERCI Team CSEN - Centro Sportivo Ricreativo Nazionale
Frontpage Slideshow (version 2.0.0) - Copyright © 2006-2008 by JoomlaWorks

Una vittoria dell'Erci Team. Istituita dal governo peruviano la Riserva Regionale "Puja Raimondi" Bosco di Titankayocc - Ayacucho Perù.

Mision cientifica naturalistica deportiva “Millennium Parks Synergy Proyect” del Erci Team – Italia en Ayacucho

Millennium Parks Synergy ProyectEn el marco del Convenio firmado en fecha 8 febrero de 2014 entre la Municipalidad Provincial de Huamanga, la Municipalidad Distrital de Chiara, la Comunidad Campesina de San Lucas de Chanchayllo y el ERCI TEAM – ITALIA, que tiene como objetivo laRealizacióne implementación del Centro de Interpretación de la Naturaleza Andina "Antonio Raimondi" y la determinacion del Area de Conservacion Privada de Chanchayllo, arribó a nuestra ciudad una delegación italiana compuesta por el Sr. Sergio Rozzi – Presidente del ERCI TEAM ITALIA que travaca ahace màs de 15 anos dentro la mencionada actividad -, acompañado de Giancarlo Paris, Roberto Mastrostefano, el Padre Vittorino y representantes de instituciones y organismos nacionales e internacionales como el MINAM, SERNANP, ONG Green Life, Centro Parchi Italia entre otros.

Leggi tutto...

La Marsica alla ribalta europea in Cappadocia (Turchia)

Il noto sportivo ambientalista marsicano Sergio Rozzi è stato invitato, quale rappresentante dell’ERCI Team Onlus, alla Conferenza internazionale del Consiglio d'Europa, nell’ambito della Convenzione Europea del Paesaggio. L’importante incontro si terrà in Turchia (Cappadocia), nei giorni 1° e 2 ottobre 2014.

Il motivo della prestigiosa convocazione è legato al progetto “La Via dei Marsi”, che già era stato insignito di “menzione speciale” nel Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa, edizione 2012-2013. Nel corso della manifestazione Sergio Rozzi avrà un’ulteriore occasione per illustrare il progetto marsicano a un pubblico formato dai massimi esperti europei in tema di conservazione paesaggistica e di eco-sviluppo sostenibile, compatibile e durevole.

Il progetto La Via dei Marsi aveva riscosso particolare apprezzamento da parte degli ambienti internazionali, e dello stesso Consiglio d’Europa (come segnalato in specifica news nel sito www.erciteam.it), che nella “menzione speciale” recita tra l’altro:

“La Via dei Marsi: La Spina Verde Marsicana (Itinerario ambientale, storico, culturale, religioso e turistico), in quanto l’intervento assume il concetto di museo nel suo più ampio significato: Il fine dell’intervento ricade nell’ambito della valorizzazione di risorse d’interesse turistico, promuovendo un’accessibilità ed un avvicinamento ai luoghi d’interesse culturale ed ambientale con percorsi alternativi. Attraverso la viabilità storica, viene pianificato uno sviluppo ecocompatibile basato sulle risorse ambientali e culturali, proponendo, quindi, al visitatore una diversa chiave di lettura del paesaggio.”

Il 15° Incontro dei Laboratori per l'attuazione della Convenzione Europea del Paesaggio sul tema "Paesaggi sostenibili e Economia: sul valore naturale e umano inestimabile del paesaggio" si articolerà in cinque intensi workshop sui seguenti temi: Un viaggio nei paesaggi della Turchia; Valori paesaggistici e valutazione economica; I paesaggi urbani e l'economia; Paesaggi rurali e l'economia; Strumenti di attuazione e procedure. La manifestazione, di notevole spessore culturale, sostenuta con grande volontà dal Governo Turco – che la ritiene una pietra miliare per lo stesso avvenire eco-geo-politico del Paese, in dinamico sviluppo nell’ambito di una più vasta realtà europea - è rivolta a funzionari governativi, rappresentanti delle autorità locali e regionali, università, professionisti, organizzazioni governative e non governative pubbliche e private, che operano nei settori di paesaggio, ambiente, patrimonio, cultura e sviluppo territoriale sostenibile.

La viva speranza è che al riconoscimento internazionale faccia ora seguito, anche nel nostro Paese, maggiore attenzione politica, istituzionale e mediatica a queste tematiche, che rappresentano la vera “sfida del futuro” per le aree interne finora marginalizzate, in modo da arrivare alla concreta realizzazione del progetto. Per l’Abruzzo sarebbe la migliore occasione, a un secolo dal terremoto di Avezzano, per aprirsi alle nuove strategie di sviluppo territoriale, capaci di rilanciare la cultura, la storia, la natura e lo sviluppo socio-economico della Marsica.

La via dei marsi - Giornata di visita 28 settembre 2014

Il prossimo 28 settembre è organizzata una giornata di visita nell'itinerario turistico culturale nell'Appennino centrale tra Parco del Velino-Sirente, Marsica, Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio, Molise.
La vistita si svilupperà dal sito archeologico di Alba Fucens, con dimostrazione dei costumi della Legio I Minerva dell'antica Roma, visita al Mausoleo del Re Perseo di Macedonia, fino ai Cunicoli di Claudio, dove il Prof.Wels terrà una realazione sulla strumentazione topografica utilizzata in epoca romana.
Per partecipare è richiesta la prenotazione e una quota di sottoscrizione di € 10,00 comprendente il pranzo presso la Pro loco di Borgo Incile- Avezzano.

Info:
Tel.: 320.566.2061
Mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Scarica Documento

Sottoscrizione del protocollo di collaborzione per la gestione e la promozione del Centro Natura Andina “Antonio Raimondi”

Centro Natura Andina

Come risultato del Gemellaggio (anni 2001-2002) tra le Città di Avezzano (Abruzzo – Italia) e Huamanga (Ayacucho – Perù), frutto dello sforzo dell’ERCI team Onlus nell’impegno sociale-ambientale e sportivo con il supporto della ONG Green Life di Lima e la importante collaborazione huamanghina, si è attivato il 5 febbraio del 2014 in località San Lucas di Chanchayllo, Distretto di Chiara, Provincia di Huamanga, il Centro di Ricerche e Studio della “Puna andina, con una sobria e ed emozionante cerimonia.

Il Centro come obiettivo principale sarà finalizzato alla conservazione del patrimonio ambientale, storico, culturale e archeologico unico al mondo del biotopo della Puya raimondii; esso è sorto nell’area contigua dell’A.C.R. Bosco di Titankayocc su progetto finanziato dal F.I.P. nell’ambito del programma di conversione (progetti al posto di denaro) del debito estero del Perù verso l’Italia. [Presentazione del Progetto nella storica visita ufficiale dell’Ambasciatore d’Italia Dott. Sergio BUSETTO ad Ayacucho il 2 aprile 2005].

Leggi tutto...

Il Comune di Avezzano gestisca direttamente la riserva

Roberto Matrostefano, presidente dell'Associazione "Il Salviano", ha inviato una nota al sindaco di Avezzano per chiedere che la Riserva Naturale Regionale del Monte Salviano venga gestita direttamnte dal comune con l'utilizzo di unità interne adeguatamente qualificate e valorizzate. Come si sa attualmente la riserva viene gestita dall'Associazione Ambiente e/è vita alla quale Mastrostefano non risparmia frecciate critiche in particolare per quanto riguarda il disinteresse di questa verso il Centro Naura Marsica. Nonostante impegni precisi sottoscritti con il comune di Avezzano l'associazione Ambiente e/è vita ha creato le condizioni affinché l'Asociazione "Il Salviano" si vedesse costretta a chiudere i battenti di tale centro.

Scarica testo della nota

Pagina 1 di 5

Inizio
Prec.
1

Monte Salviano - VAS 2013

Scarica documento

VII Vischongo SkyRace 2012

Scarica Programma di Viaggio 13 gg

Calendario 2012

Riserva del Salviano

Riserva del Salviano

    

locandina-mobilita-little.jpg

Poster Il Salviano

Poster Riserva Il salviano

 

Guida Energia

opuscolo educazione ambientale

Peru - Abruzzo

Ayacucho

1990-2005

1990-2005

Text Size

Login Form